Non hanno perso tempo i fan di The OA. La serie di Brit Marling è stata cancellata da Netflix dopo due stagioni, e i fan dello show hanno già avviato una petizione online per chiederne il salvataggio. Che sia la piattaforma in questione o un altro distributore a salvarla, non importa: i fan chiedono almeno una terza stagione che dia una chiusura soddisfacente alla serie. La petizione su Change.org si propone di raggiungere le 35mila firme, e nel momento in cui viene pubblicato questo articolo sono state superate le 26mila: il traguardo sembra a portata di mano.

Nel testo della petizione si fa inoltre riferimento al fatto che la serie era stata inizialmente progettata per avere cinque stagioni. Il fatto era stato confermato anche da Cindy Holland, responsabile della programmazione Netflix, che tuttavia non ha potuto far altro che confermare la cancellazione nei giorni scorsi.

C’è speranza per la sperimentale serie di Brit Marling?

Al centro della serie c’era la storia di Prairie Johnson, una ragazza non vedente che era scomparsa e ritornava nella comunità in cui era cresciuta e, misteriosamente, riacquistava di nuovo la vista. Prairie iniziava quindi a parlare di quanto accadutole nei sette anni avvolti dal mistero alle persone che aveva scelto per “compiere una missione”.

CORRELATO A THE OA

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: change.org

Consigliati dalla redazione