Di recente Sarah Paulson si è mostrata più che possibilista a fare un’apparizione in American Horror Story: 1984, nono capitolo della serie antologica di FX firmata da Ryan Murphy, ma Jessica Lange, altra veterana dello show, non sembra essere del suo stesso avviso.

L’attrice, infatti, ha spiegato di aver fatto ritorno per Apocalypse solo perché ha avuto l’opportunità di interpretare nuovamente Constance, il suo personaggio in Murder House — ovvero la prima stagione dello show — e di non avere interesse a creare una nuova figura nella serie. Ecco le sue parole:

Non penso di tornare. Sono tornata in Apocalypse perché era stata ricreata Constance, che per me è legata a un momento molto importante della prima stagione, Murder House. Ma non voglio ricominciare da zero e creare un nuovo personaggio.

Il primo episodio di American Horror Story: 1984, porterà il titolo di ‘Camp Redwood‘. Qui di seguito la sua descrizione:

Nell’estate del 1984, cinque amici lasciano Los Angeles per lavorare come istruttori al Campo Redwood. Mentre si adattano ai loro nuovi lavori, presto capiscono che l’unica cosa più spaventosa dei racconti che si condividono davanti al fuoco è il passato che viene a perseguitarti.

Scritto da Ryan Murphy & Brad Falchuk
Regista: Bradley Buecker.

Al di fuori dell’ambientazione anni ’80, non si sa molto altro su questo nono capitolo della saga della serie antologica, se non che la stagione omaggerà tutti i classici slasher movie dell’epoca.

Il cast

Nel cast ritroveremo Emma Roberts, Cody Fern, Leslie Grossman e Billie Lourd. Torna anche John Carroll Lynch, già apparso in AHS: Freak Show nei panni di Twisty the Clown. Tra le new entry segnaliamo invece Gus Kenworthy e Angelica Ross, Zach Villa, DeRon Horton, Matthew Morrison.
Vi ricordiamo che American Horror Story è stato già rinnovato per una decima stagione. Trovate tutte le notizie sulla serie nella nostra scheda.

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento!

Via CB

Consigliati dalla redazione