Bayside School ritornerà sugli schermi con una serie revival ideata come sequel, ma il protagonista dello show originale Mark-Paul Gosselaar ha svelato di non essere stato contattato dagli autori del progetto.
L’attore, intervistato da Variety durante la première di mixed-ish, ha spiegato:

Ho letto la notizia sui siti di notizie come tutti gli altri questa mattina. Onestamente non mi hanno mai contattato. Mi sono svegliato questa mattina scoprendo la notizia.

Mark-Paul Gosselaar sarebbe però disposto a tornare sul set di Bayside School:

Sarei sempre interessato, ovviamente.

L’attore ha motivato il suo mancato coinvolgimento spiegando che attualmente sta lavorando per ABC e difficilmente potrebbe ottenere il via libera per girare un progetto della concorrenza:

Non penso sia possibile considerando Disney+, capisco questo lato degli affari.

Nella nuova versione dello show gli eventi saranno ambientati decenni dopo quanto raccontato in precedenza, spiegando cosa accade quando Zack, diventato governatore della California, decide di mandare gli studenti che sono rimasti senza una scuola da frequentare e provenienti dalle famiglie meno abbienti nelle aule di istituti esclusivi come il Bayside High.
Il revival avrà come protagonisti Elizabeth Berkeley e Mario Lopez ed è stato sviluppato da Tracey Wigfield, nel team della produzione accanto a Peter Engel e Franco Bario.

Che ne pensate della situazione di Mark-Paul Gosselaar e del revival di Bayside School?

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione