Milo Ventimiglia sarà la star di una nuova miniserie targata USA Network che sarà incentrata sulla figura del celebre stuntman statunitense Evel Knievel.

Il network ha annunciato, infatti, di aver dato il via libera al progetto — che porterà il titolo di Evel — che sarà incentrato sullo spericolato professionista che negli anni ’70 fece rimanere i telespettatori americani con il fiato sospeso in più di una occasione. Lo show, in particolare, seguirà la fase della vita di Knievel in cui si stava preparando per lo storico salto dello Snake River Canyon (per chi volesse vederlo, ecco il video YouTube).

Il network ha descritto il progetto spiegando che si tratta di un “ritratto esaltante di un uomo complesso che vive il sogno americano, destreggiandosi con celebrità meteoriche e allevando una famiglia… E affrontando la reale possibilità che il suo prossimo salto potrebbe ucciderlo”.

Ethan Frankel (Sorry For Your Loss) scriverà e produrrà la serie a livello esecutivo insieme allo stesso Milo Ventimiglia, a McG, Mary Viola, Steven Bello della Wonderland Sound & Vision, Alex Gartner, Charles Roven e Topher Rhys-Lawrence della Atlas Entertainment.

Per chi fosse fan di This is Us, dove Ventimiglia è tra i series regular, una piccola precisazione: questo ruolo non andrà a interferire con le riprese dello show della NBC. Secondo quanto riportato, la produzione di Evil inizierà nel 2020 e, dato che la quarta stagione di This is Us sarà composta da 18 episodi, le riprese si concluderanno tra febbraio e marzo. Questo vorrà dire che l’attore sarà libero dall’impegno con lo show e potrà, quindi, cimentarsi in questo nuovo ruolo.

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento!

Fonte: TV Guide

Consigliati dalla redazione