Durante un recente Reddit AMA, Neil Gaiman è intervenuto per rispondere a diverse domande di alcuni fan. Nel corso delle due ore si è parlato ovviamente anche dell’imminente adattamento di Sandman targato Netflix, e Gaiman ha condiviso diverse informazioni sul progetto che hanno reso molto felici i fan dei fumetti.

The Sandman, di cui sono stati pubblicati 75 numeri dal 1989 al 1996), vede come protagonista Dream — noto anche come Morpheus — un antico e potente essere che è incarna sia il sogno che l’immaginazione. Dream è uno degli Eterni, un gruppo di sette fratelli che include Delirio, Desiderio, Distruzione, Disperazione, Destino e Morte. La serie di fumetti di Gaiman inizia quando Dream viene catturato per errore e riesce a fuggire a distanza di 70 anni con lo scopo di poter riavere il suo regno.

Inizialmente il progetto era destinato al grande schermo e avrebbe visto il coinvolgimento di Joseph Gordan Levitt, poi tutto è andato a monte, fino a quanto Netflix non ha annunciato, all’inizio di quest’anno, che avrebbe adattato i famosi fumetti in formato serie tv. 

Durante l’AMA, Gaimain ha esplicitamente detto che l’adattamento Netflix seguirà la stessa trama degli amatissimi fumetti e inoltre ha svelato lui e tutti gli altri autori che stanno lavorando allo show cercheranno di inserire gran parte delle storie, se non tutte, nell’attesa serie tv. Una notizia che ha entusiasmato tutti coloro che desideravano una rappresentazione fedele. 

Allan Heinberg sarà autore e showrunner nonché produttore esecutivo insieme a Gaiman e David S. Goyer. Gaiman, Heinberg e Goyer scriveranno insieme il primo episodio, e la casa di produzione sarà la Warner Bros. Television.