Star Trek: Picard, la serie targata CBS All Access che vedrà Sir Patrick Stewart di nuovo protagonista nei panni di Jean-Luc Picard, il capitano della nave stellare USS Enterprise D ed Enterprise E, arriverà nel 2020 e, a detta proprio di Stewart, potrebbe ‘scioccare’ i fan.

Nel corso di una visita all’ Università dell’ Huddersfield (Inghilterra) l’attore ha ammesso che la decisione di tornare a interpretare il suo personaggio di Star Trek: The Next Generation non è stata semplice da prendere:

Non lo considero come un ritorno. In effetti, stiamo sicuramente portando avanti la serie e questo è quello che ha fatto la differenza per me. È stata una decisione molto difficile.

E poi ha aggiunto:

Stiamo scoprendo un nuovo mondo con nuovi obiettivi, problemi e questioni che non avrebbero potuto essere sollevati quando stavamo realizzando The Next Generation, e l’ho trovato molto eccitante. È molto emozionante, e le persone saranno stupite e forse persino scioccate.

La serie è prodotta dai CBS Television Studios in collaborazione con Secret Hideout e Roddenberry Entertainment. Alex Kurtzman, Michael Chabon, Akiva Goldsman, James Duff, Patrick Stewart, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth sono i produttori esecutivi, Aaron Baiers (Secret Hideout) è co-produttore esecutivo e Kirsten Beyer supervising producer. Hanelle Culpepper ha diretto i primi due episodi della serie.

Nel cast ci saranno anche Alison Pill, Harry Treadaway, Isa Briones, Santiago Cabrera, Michelle Hurd ed Evan Evagora.

L’arrivo di Star Trek: Picard è previsto nel 2020. La serie sarà disponibile in streaming su Amazon Prime Video in oltre di 200 paesi, mentre negli Stati Uniti verrà trasmessa in esclusiva su CBS All Access.

Siete ansiosi di vedere questa serie? Ditecelo nei commenti!

Via CB

Consigliati dalla redazione