Rispetto agli altri anni, questa volta l’atteso crossover avrà un impatto maggiore sulla storyline principale di Supergirl. Secondo alcune dichiarazioni rilasciate a IGN dai due showrunner della serie, Jessica Queller e Robert Rovner, Crisi sulle Terre Infinite sarà una cosa totalmente nuova per Kara Zor-El.

“Stiamo impostato “Crisi” a nostro modo, in una maniera un po’ diversa rispetto a come lo stanno facendo Arrow e The Flash,” ha raccontato Rover. “Ma è tutto interconnesso, e Monitor avrà una parte fondamentale in questa storia.”

La Queller ha invece parlato dell’impatto del crossover e del perché secondo lei sarà molto più grande rispetto agli altri anni.

“In generale, avrà un effetto maggiore rispetto ai crossover degli anni precedenti,” ha rivelato la showrunner. “Questa volta quello che succederà nel crossover si rifletterà poi nel resto della stagione, quando solitamente i crossover sono autonomi”.

Uno dei motivi principali per cui gli altri show dell’Arrowverse vengono maggiormente contaminati dai crossover è che Supergirl non è ambientato su Terra-1 bensì su Terra-38, un mondo completamente separato da ArrowThe Flash e Legends of Tomorrow

“Il mondo verrà scosso e non poco e ci saranno delle conseguenze, post-Crisis,” ha aggiunto Rovner.

Crisi sulle Terre Infinite unirà tutte le serie tratte dai fumetti della DC: ArrowThe FlashSupergirlDC’s Legends of Tomorrow, e Batwoman. I cinque episodi andranno suddivisi in un gruppo composto da tre puntate a dicembre e in un altro da due che concluderà la storia a gennaio. Il progetto, che è stato annunciato alla fine al precedente crossover Elseworlds, sarà ispirato alla serie evento a fumetti pubblicata nel 1985 da Marv Wolfman e George Pérez. La suddetta non si limita solo ad essere uno dei classici della DC Comics, creata per riscrivere la confusa timeline dell’Universo DC, ma è nota anche per la tragica morte di alcuni degli eroi mascherati più amati dai fan.

Supergirl, la serie con protagonista Melissa Benoist nel ruolo della supereroina della DC, ritornerà sugli schermi americani a partire da domenica 6 ottobre, alle ore 21.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti, le recensioni e le curiosità pubblicate nella nostra scheda.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione