The Big Bang Theory sarà disponibile in streaming solo su HBO Max che ha conquistato i diritti necessari a inserire nel proprio catalogo le 12 stagioni della comedy creata da Chuck Lorre e Bill Prady.
Le 279 puntate prodotte saranno quindi disponibili sul servizio di WarnerMedia fin dal suo lancio previsto nella primavera nel 2020.

L’accordo, secondo quanto riporta Variety, è stato raggiunto dopo le trattative che hanno visto coinvolti i produttori e i rappresentanti di chi riceverà una percentuale dei profitti.

Chuck Lorre ha dichiarato:

Sarò per sempre grato per aver fatto parte di qualcosa di così straordinario come The Big Bang Theory. Tutti noi – Bill Prady, Steven Molaro, Steve Holland e l’incredibile staff di autori, il cast e la troupe – siamo consapevoli del fatto che 12 stagioni di risate siano un dono che va apprezzato. E ora siamo estremamente entusiasti all’idea che The Big Bang Theory farà parte del catalogo di HBO Max e a disposizione dei fan attuali e quelli futuri.

HBO Max ha già conquistato i diritti di Friends che, dal 2020, non sarà quindi più disponibile su Netflix.

The Big Bang Theory si è conclusa con la messa in onda dell’ultimo episodio nel mese di maggio, dopo aver debuttato su CBS nel 2007. TBS manterrà i diritti per la trasmissione delle repliche.

Che ne pensate della scelta di HBO Max? Lasciate un commento!

Fonte: Variety

Consigliati dalla redazione