Tiny Pretty Things, la nuova serie Netflix tratta dal romanzo di Sona Charaipotra e Dhonielle Clayton, diventerà una serie tv prodotta da Netflix e la protagonista sarà Anna Maiche (The French Teacher).

Il progetto sarà scritto da Michael MacLennan (Bomb Girls) e verrà prodotto da Insurrection Media, Mohjo Films e Peacock Alley.

Lo show è ambientato nel mondo di un’accademia di danza di alto livello e segue l’ascesa verso il successo dei giovani che vivono distanti da casa, ognuno di loro sull’orlo della fama o della rovina.
L’Archer School of Ballet è l’unica scuola di danza prestigiosa della città e permette agli alunni di entrare nella compagnia City Works Ballet. L’Archer School è un’oasi per molti ballerini, ricchi e poveri, e provenienti da ogni parte della nazione e con background sociali differenti, ma con in comune un talento raro e la passione per la danza, senza dimenticare la lealtà nei confronti della propria comunità.

Anna Maiche negli episodi avrà il ruolo di Cassie Shore, la star tra gli studenti dell’Archer School of Ballet, e una ballerina con un brillante futuro, invidiata da ogni altra ragazza che frequenta la scuola di danza. Tutto cambia quando un evento potrebbe trasformare radicalmente il destino di ogni studente e insegnante.

Nel cast ci sono anche Lauren Holly, Kylie Jefferson, Casimere Jollette, Daniela Norman, Brennan Clost, Michael Hsu Rosen, Damon J. Gillespie, Bayardo De Murguia, Barton Cowperthwaite, Tory Trowbridge e Jess Salgueiro.

MacLennan avrà inoltre il ruolo di showrunner e produttore esecutivo, mentre alla regia del primo episodio c’è Gray Fleder.

Che ne pensate? Seguirete la serie?

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione