Con un post sui social, e poi con un comunicato ufficiale, Amazon Studios ha confermato che la Nuova Zelanda ospiterà le riprese della serie tv basata su Il Signore degli Anelli. La decisione è stata presa in realtà alcuni mesi fa, dopo lunghe trattative con il governo, la divisione turismo, eventi e sviluppo economico della città di Auckland e la film commission neozelandese.

Le riprese inizieranno nei prossimi mesi e si svolgeranno in teatro di posa ad Auckland (presso i Kumeu Film Studios), oltre che in una gran varietà di location che sono ancora in via di definizione. La pre-produzione è in corso.

Gli showrunner della serie, J.D. Payne e Patrick McKay, hanno dichiarato:

Nel cercare le location che ci avrebbero permesso di portare sullo schermo la bellezza primordiale della Terra di Mezzo della Seconda Era, sapevamo che avremmo dovuto trovare qualche luogo maestoso, con coste, foreste e montagne intatte, ma anche che ospitasse studios e set di primissima classe e una troupe esperta e qualificata. Siamo felici di poter confermare ufficialmente che la Nuova Zelanda sarà la casa della serie basata sulle storie tratte dal Signore degli Anelli di JRR Tolkien. Siamo grati alla popolazione e al governo della Nuova Zelanda e in particolare Auckland per averci supportato durante la fase di pre-produzione. L’ospitalità Kiwi con cui siamo stati ricevuti ci ha già fatti sentire a casa, e non vediamo l’ora di approfondire la nostra partnership nei prossimi anni.

Non è stato ancora confermato l’eventuale coinvolgimento, in qualche maniera, di Peter Jackson nella serie anche se è possibile che la Weta abbia un ruolo di qualche tipo.

 

IL SIGNORE DEGLI ANELLI: I DETTAGLI SULLA SERIE

Le riprese della prima delle previste cinque stagioni (più un potenziale spinoff) dovrebbero iniziare quest’anno, con una messa in onda nel 2020, o forse addirittura nel 2021, su Amazon Prime Video.

Gli sceneggiatori della serie saranno JD Payne Patrick McKay (Jungle Cruise), con il coinvolgimento di Bryan Cogman (Game of Thrones), Gennifer Hutchison (Breaking Bad), Jason Cahill (I Soprano), Justin Doble (Stranger Things). Tra i produttori vi saranno Lindsey Weber, Bruce Richmond, Gene Kelly, Sharon Tal Yguado, Ron Ames, Helen Shang e Glenise Mullins.

Nel team vi saranno poi la costumista Kate Hawley, lo scenografo Rick Heinrichs, Tom Shippey (esperto del mondo di J.R.R. Tolkien), il supervisore degli effetti visivi Jason Smith e l’illustratore e concept artist John Howe. Nel cast della serie sono confermati Will Poulter e Markella Kavenagh.

J.A. Bayona sarà il regista dei primi due episodi.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Consigliati dalla redazione