Secondo il sito TVLine Wayne Brady, attore, cantante e comico statunitense, conduttore del The Wayne Brady Show, per il quale ha vinto cinque Emmy Awards, interpreterà il ruolo di Gravedigger nella terza stagione di Black Lightning, la serie targata The CW dedicata al supereroe DC Comics in grado di produrre scariche elettriche.

Nonostante la terza stagione sia già iniziata, gli spettatori dovranno aspettare l’inizio del 2020 per vedere Gravedigger in azione. Stando a quanto riportato, il personaggio interpretato da Brady cercherà di stringere un accordo con i metaumani di Freeland.

A vestire il costume di Gravedigger sono stati nella iconografia DC Comics tre diversi uomini: Ulysses Hazard, un eroe della Seconda Guerra Mondiale, suo nipote Perseus Hazard e Tyson Skyes, operativo di Checkmate. Nella serie The CW Brady interpreterà il terzo, ma la sua storia sarà quella del primo. Gravedigger è infatti descritto come un soldato della Seconda Guerra Mondiale che, in seguito a un esperimento segreto, ha ottenuto poteri sovraumani: forza e agilità migliorate, una eccezionale capacità nel corpo a corpo e un genio tattico non comune. Dopo la guerra Skyes, piuttosto che tornare in un’America ancora attraversata dalla questione della segregazione razziale, decide di disertare, rifugiandosi in Markovia. All’interno dei suoi confini cercherà di realizzare uno stato sovrano per i metaumani, questo lo metterà in rotta di collisione con la ASA e lo stesso Black Lightning.

 

Leggi anche:

 

Fonte: TV Line