El Camino: Il film di Breaking Bad (qui la nostra recensione), secondo le rilevazioni di Nielsen che ha diffuso nuovi dati relativi alle visualizzazioni, è stato visto in oltre 25 milioni di case durante la sua prima settimana di presenza nel catalogo di Netflix.
La piattaforma ha infatti condiviso un tweet in cui dichiara che le visioni, durante i primi sette giorni, sono state 25,734,392.

Nielsen aveva già sostenuto che il lungometraggio con protagonista Aaron Paul avesse raggiunto circa 8.2 milioni di spettatori nelle prime 72 ore dal debutto avvenuto in streaming l’11 ottobre.
Gli spettatori che si sono collegati per vedere El Camino nel giorno del debutto del progetto creato da Vince Gilligan, sempre secondo i dati raccolti da Nielsen, erano composti per il 36% da persone di età compresa tra i 18 e i 34 anni e il 40% era di sesso maschile tra i 18 e i 49 anni.

Le riprese del lungometraggio che ha proseguito la storia di Jesse Pinkman sono avvenute in New Mexico utilizzando il titolo Greenbriar e preservando in ogni modo la segretezza riguardante gli eventi portati sul grande schermo.
Jesse viene mostrato mentre è in fuga, dal suo passato e dalle autorità, per cercare di iniziare un nuovo capitolo della sua vita dopo essere fuggito dal gruppo neo-nazista che lo teneva prigioniero.

Che ne pensate dei dati di ascolto di El Camino: Il film di Breaking Bad? Lasciate un commento!

Fonte: TheWrap