Da questo mese, Netflix sta iniziando a testare uno strumento che consente ai propri utenti di regolare la velocità di riproduzione dei contenuti sulla piattaforma. La feature, ancora limitata, è disponibile per la app sui dispositivi Android. Un’immagine diffusa da Android Police ha svelato maggiori informazioni sulle specifiche dell’opzione.

Le velocità disponibili sono 0,5x – 0,75x – 1x (normal) – 1,25x – 1,5x. Se la fase di test andrà bene potremmo aspettarci di vedere presto l’opzione disponibile su altri dispositivi sui quali vediamo i contenuti della piattaforma, browser e non. In ogni caso ancora non è stato diffuso alcun comunicato ufficiale da parte della piattaforma in proposito.

L’ultimo trimestre del 2019 impone una serie di riflessioni per tutti gli attori principali tra le piattaforme di streaming, alla luce dell’arrivo di Disney+, Apple TV+ e di altri ancora nel 2020. In questo senso, il report sul terzo trimestre annuale ha visto Netflix aspettarsi una continua crescita in futuro, nonostante preveda che i nuovi arrivi causeranno un certo “rumore di fondo”. Le nuove previsioni per l’ultimo trimestre parlano di 7.6 milioni di nuovi iscritti in tutto il mondo, grazie alla nuova stagione di The Crown, a film come The Irishman e altre novità. Nel 2019, quindi, le aspettative sono di un incremento di 26.7 milioni di utenti in tutto il mondo rispetto ai 28.6 del 2018.

CORRELATO A CONTENUTI NETFLIX

Vi piacerebbe un’opzione di questo tipo per usufruire dei contenuti sulla piattaforma?

Fonte: AP

Consigliati dalla redazione