Gillian Anderson è praticamente irriconoscibile nelle vesti di Margaret Thatcher in The Crown.

La star di X-Files è stata fotografata sul set durante le riprese della quarta stagione della serie Netflix nel ruolo della politica britannica. la Thatcher è stata Primo ministro del Regno Unito dal 4 maggio 1979 al 28 novembre 1990, prima donna ad aver ricoperto tale incarico. Nelle foto trapelate, la Anderson sfoggia un abito blu brillante e dei capelli in stile anni ’80.

Potete vedere le immagini qui sotto:

Sebbene la terza stagione della serie non abbia ancora fatto il suo debutto, attualmente sono in corso le riprese della quarta stagione, dove vedremo per la prima volta Gillian Anderson tra i membri del cast della popolare serie Netflix. Quando la produzione ufficializzò l’ingresso dell’attrice nel cast, la Anderson rilasciò un comunicato che vi riportiamo qui di seguito:

Sono entusiasta di unirmi al cast e alla troupe di The Crown, e di avere l’opportunità di interpretare una donna così complicata e controversa. La Thatcher era senza dubbio formidabile, ma sto assaporando l’esplorazione al di sotto della superficie e oserei dire che mi sto innamorando dell’icona che, amata o disprezzata, ha definito un’epoca.

Nella quarta stagione vedremo anche Emma Corrin nei panni della Principessa Diana.

La terza stagione racconterà in particolare l’ascesa del nuovo primo ministro Harold Wilson (Jason Watkins) e del deterioramento del matrimonio di Margaret e Antony Armstrong-Jones (Ben Daniels), oltre ad altri capitoli storici. Il pubblico conoscerà anche le versioni adulte del principe Carlo e della principessa Anne, interpretati rispettivamente da Josh O’Connor ed Erin Doherty. La regina madre verrà interpretata da Marion Bailey.

Gli eventi storici che verranno coperti nella terza stagione

  • La scoperta, nel 1964, che il consigliere artistico della regina Anthony Blunt era una spia sovietica;
  • L’ascesa a primo ministro, sempre nel 1964, del leader laburista Harold Wilson;
  • Il disastro di Aberfan, nel 1966, dove 144 persone (in gran parte bambini) vennero travolte da una frana fatta dai rifiuti di una miniera durante un’alluvione in Galles;
  • La riappacificazione tra Elisabetta e Filippo e il disfacimento dell’unione tra Margaret e suo marito, il fotografo Tony Snowdon (Ben Daniels);
  • L’ingresso in scena delle versioni adulte di Carlo (Josh O’Connor) e Anna (Erin Doherty).

Verrà anche introdotta la relazione giovanile tra Carlo e Camilla (Emerald Fennell), nei primi anni settanta, sulla quale Morgan ha un giudizio molto netto: “La gente è convinta che Carlo abbia tradito Diana con Camilla, ma è un’interpretazione davvero sbagliata. Era profondamente innamorato di Camilla e fu costretto a sposare Diana.”

Diana, interpretata da Emma Corrin, debutterà nella quarta stagione (che uscirà nel 2020).

Claire Foy ha interpretato Elisabetta nelle prime due stagioni dello show, che hanno raccontato i fatti dal 1947 al 1964. La terza stagione farà un salto temporale fino al 1976, con un cast completamente nuovo dovuto all’invecchiamento dei personaggi. Nella terza stagione di The Crown Olivia Colman è la nuova protagonista, mentre Tobias Menzies ha preso il posto di Matt Smith nei panni del marito della regina Elisabetta, il principe Filippo. Helena Bonham Carter ha invece preso il posto di Vanessa Kirby nei panni della sorella della regina, la principessa Margaret. Emerald Fennell interpreterà Camilla.

CORRELATO A THE CROWN

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Twitter