Se dipendesse dalla NBC, The Office ritornerebbe senza dubbio in onda con un sequel o un reboot, considerando che la rete ha espresso più volte tale desiderio. Il fuoco è stato ulteriormente alimentato da Ed Helms, Jenna Fischer ed Ellie Kemper che hanno fatto irruzione al Saturday Night Live in cui era ospite Steve Carell per “costringerlo” a un revival, seguito da una reunion di gran parte del cast nella casa di Greg Daniels, che ha sviluppato lo show per il pubblico americano.

Parlando di recente con Entertainment Weekly per parlare delle nozze di Jim (John Krasinski) e Pam (Fischer), Daniels ha affermato che The Office è più popolare che mai grazie alla sua attuale disponibilità su Netflix negli Stati Uniti, il che ha risollevato la questione revival. “Penso che ci siano stati molti malintesi, perché la NBC ha fatto un revival di Will & Grace e poi abbiamo iniziato a parlare di fare qualcosa con The Office“, dice Daniels. “E a quel tempo il cast stava facendo cose che avrebbero reso impossibile riportarli tutti a fare altri episodi della serie, anche se avessero voluto.”

Will & Grace, l’altra serie comedy di lunga data della NBC, è tornata con lo stesso cast principale nel 2017. L’estate scorsa, la rete ha annunciato che la prossima terza stagione del nuovo corso sarebbe stata l’ultima.

“È stata una cosa così perfetta che avrei esitato a riaprirla”, dice Daniels della sua serie. “Abbiamo avuto la possibilità di finirla nel modo in cui volevamo finirla. Non è che siamo stati interrotti nel bel mezzo di una corsa o qualcosa del genere. Quindi in un certo senso è stato un insieme di fattori artistico. Ma, detto questo, non lo so, il cast ogni tanto parla di tornare insieme in qualche forma, ma non credo possa trattarsi di un revival quello di Will & Grace.”

Quando è stata sollevata la possibilità di fare almeno uno speciale di Natale (Krasinski ha suggerito una simile idea), come quello che ha fatto la serie originale inglese con Ricky Gervais, Daniels ha sottolineato che erano solo gli episodi 13 e 14 per uno show di due stagioni, mentre la versione americana conta più di 200 episodi.

“La mia più grande preoccupazione sarebbe deludere i fan”, ammette Daniels. “La gente guarda l’intera serie e poi torna a guardarla ancora, e per me questo significa che l’abbiamo conclusa correttamente.”

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Correlato con The Office

Fonte: Entertainment Weekly

Consigliati dalla redazione