L’ultimo episodio di Watchmen, lo show targato HBO tratto dalla popolare graphic novel scritta da Alan Moore e disegnata da Dave Gibbons, ha richiamato uno dei momenti più iconici dell’opera originale, la nascita del Dottor Manhattan, con Tom Mison che ne ha vestito i panni, per quanto solo in una rappresentazione. L’onnipotente personaggio non è infatti presente nella serie, ma nella puntata una recita ideata dal personaggio interpretato da Jeremy Irons ne ha rievocato la storia. Il protagonista è stato uno dei servi di Irons, Mr. Phillips, interpretato proprio da Mison, che si è mostrato totalmente nudo, con indosso solo una maschera blu. L’attore ha parlato in un’intervista a TVLine della scena e del suo personaggio.

“Prima di tutto, quello non è il mio pene. Ho dovuto dirlo ai miei vicini. Vivo vicino a delle persone anziane e qualora avessero visto la puntata dovevo fargli sapere che possono guardarmi negli occhi.” La conversazione si è fatta esilarante quando Mison ha descritto come gliel’abbia fatto sapere. “Ho indossato una t-shirt. Sono andato in giro con una t-shirt con una foto del mio [l’intervistatore e l’attore si interrompono in una sequenza di risate]. Watchmen è uno show strano, ma scegliere una controfigura per il mio coso è stata la cosa più strana in assoluto. Non mi hanno mai mandato così tante foto. No non ero in una stanza con della gente in fila. Mi hanno mandato delle email, alla fine ho scelto un ragazzo di nome Fergal. Un tipo adorabile.”

La conversazione si è fatta più normale quando Mison ha parlato del suo personaggio.

“Sapevo poco dello show. Mi hanno mandato del materiale da guardare. Il personaggio di Jeremy [Iron] era identificato semplicemente come Il Biondo. Ho visto solo la sceneggiatura del pilot, con Jeremy e i suoi due strani servitori che fanno cose strane. Non mi è stato permesso guardare il resto del pilot. Ma c’erano Damon [Lindelof, lo showrunner], HBO, Watchmen, un fumetto che amo da tempo. Quindi perché no? Damon mi ha chiamato, ero in vacanza nel sud della Francia, e abbiamo parlato per due ore della serie, mi ha detto qualcosa di Mr. Phillips e di Miss Crookshanks [l’altra servitrice di Irons], ma senza sbottonarsi. C’è un beneficio in questo. La maniera nella quale Damon scrive rende stuzzicanti gli svelamenti, sarebbe stato un peccato conoscere qualcosa di più.”

 

 

Avete visto la controversa scena di Tom Mison in Watchmen? Parlatecene nei commenti!

 

Fonte: TVLine

 

Consigliati dalla redazione