Adam McKay sta vivendo una seconda fase come regista dopo l’exploit di La grande scommessa, cui è seguito anche Vice – L’uomo nell’ombra. Ma nel frattempo sta anche partecipando come produttore a progetti televisivi. Tra questi, ad esempio, la serie tv Succession, di cui è produttore e di cui ha diretto il primo episodio. Ora, nel corso di una lunga intervista rilasciata a deadline, ha fatto il punto sui futuri progetti sui quali sta lavorando. Per quel che riguarda la sfera televisiva, si segnala un’interessante serie antologica che dovrebbe ricordare Black Mirror.

Si tratta di una serie basata sul testo Uninhabitable Earth, scritto da David Wallace:

È una serie antologica sullo stile di Black Mirror, ambientata in un mondo che affronta ciò che accadrà se andremo avanti così con il cambiamento climatico.

Nessun’altra informazione è stata diffusa al momento, se non che lo show sarà sviluppato dalla Hyperobject. Ma bisogna dire che la premessa, per quanto semplice, sembra molto accattivante. Black Mirror ci ha raccontato per anni i problemi legati ad una tecnologia fuori controllo, ma sarebbe molto interessante, e molto legato alla cronaca del presente, vedere qualcosa legato all’impatto della crisi climatica.

CORRELATO A ADAM MCKAY

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: deadline

Consigliati dalla redazione