La prima parte dell’ultima stagione di BoJack Horseman è uscita il 25 ottobre su Netflix (gli ultimi 8 episodi usciranno l’anno prossimo), ma se fosse stato per il creatore Raphael Bob-Waksberg la serie sarebbe continuata ancora per qualche anno.

Intervistato da Vulture, Bob-Waksberg svela che la decisione di staccare la spina non è stata sua ma di Netflix. Il suo progetto iniziale prevedeva almeno un altro paio di stagioni, ma Netflix era pronta a concludere tutto con la sesta stagione:

Ma sapete, gli affari sono affari. Devono fare ciò che ritengono giusto per loro, e sei anni sono un bel numero per una serie televisiva. Francamente, mi stupisce che siamo arrivati così lontano, quindi non posso lamentarmi. Penso che se fossimo andati in onda su un’altra rete televisiva, o persino su Netflix in un’altro momento storico, non so se avremmo ottenuto una seconda stagione… Molte serie Netflix, ora, non vengono rinnovate per una seconda stagione. È diventato un panorama molto affollato. È difficile lasciare il segno sullo spettatore. Siamo stati fortunati.

Una cosa che Bob-Waksberg ha apprezzato è che Netflix lo abbia avvertito per tempo che la sesta stagione sarebbe stata l’ultima. All’epoca della prima stagione, il gigante dello streaming aveva già deciso di rinnovarla per una seconda, e quindi chiese al creatore della serie di inserire un colpo di scena nell’ultimo episodio. Lui rispose in modo affermativo, ma chiese di essere avvertito in caso, in futuro, Netflix avesse deciso di cancellare la serie, in modo da permettergli di concludere la storia:

Non è scontato, ovviamente. Ma gli dissi che avrei apprezzato un avvertimento, in modo da permettermi di dare alla serie un finale come si deve, senza impostare dei cliffhanger che non si risolveranno mai. Quindi quando hanno rinnovato la serie per una sesta stagione, mi hanno avvertito. E sono grato che lo abbiano fatto.

Bob-Waksberg non esclude un ritorno di BoJack, anche se è molto soddisfatto della conclusione:

Non voglio escludere niente, ma sono davvero felice di dove lasceremo tutti i personaggi alla fine della serie. Al momento non sento il bisogno di raccontare altre storie in questo universo, anche se avrei potuto raccontarne molte altre se la serie non si fosse conclusa. […] Il finale della sesta stagione è lo stesso che avrei messo alla fine della serie se ci avessero rinnovato per un altro paio di stagioni.

Potete leggere la nostra recensione della prima parte dell’ultima stagione di BoJack Horseman in questa pagina.

Cosa ne pensate? Potete dircelo nei commenti qui sotto o sul forum!