I fan di Game of Thrones molto probabilmente non riceveranno mai una risposta a tutte le loro domande, nonostante la serie dei record targata HBO si sia ormai conclusa quest’anno. Sembra però che i contenuti speciali del cofanetto DVD/Blu Ray dell’ottava stagione proveranno in qualche modo a rispondere ad alcune di quelle domande rimaste in sospeso. I dettagli sugli extra che saranno disponibili stanno iniziando a trapelare online prima del lancio effettivo del cofanetto home video, e tra i vari contenuti inediti c’è una scena eliminata che aiuterà tutti a capire come alcuni personaggi chiave della serie siano riusciti a sopravvivere all’attacco dei non-morti e a uscire vivi dalle cripte.

Entertainment Weekly ha diffuso una scena eliminata che riprende più o meno da dove l’episodio “The Long Night” si era interrotto, con Sansa (Sophie Turner) che estrae il suo pugnale di vetro di drago vicino a Tyrion mentre i non-morti tornano in vita. A quel punto se non ci fosse stato il taglio avremmo scoperto che in quella stessa scena era presente anche Missandei (Nathalie Emmanuel) nascosta insieme a Gilly (Hannah Murray) e al piccolo Sam. Mentre la scena prosegue, scopriamo che il pianto improvviso del bambino attira l’attenzione degli erranti che fino a qualche secondo prima erano riuscite ad evitare. Le cose si mettono male per loro ma fortunatamente arriva Sansa con il suo pugnale e attacca i due non-non morti alle spalle salvando una situazione che si stava preannunciando tragica. La morte di Missandei purtroppo viene solo rimandata di qualche ora.

Potete dare un’occhiata alla scena cliccando a questo link.

In poche parole la clip racconta come Missandei, Gilly e Sam siano riusciti a sopravvivere ma al tempo stesso ci chiediamo perché mai gli autori della serie abbiano deciso di rimuovere questo momento pieno di suspence ed eroico per Sansa e Tyrion.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione