Obi-Wan Kenobi sarà al centro di una nuova serie tv in fase di sviluppo per Disney+ e la regista Deborah Chow, durante un’intervista rilasciata al The New York Times, ha ora parlato del progetto con star Ewan McGregor.
La filmmaker è coinvolta anche nella realizzazione di The Mandalorian e vedere al lavoro persone esperte come Jon Favreau e Dave Filoni ha rappresentato per lei un’occasione unica per imparare molti dettagli utili:

Uno dei benefici più grandi è che ho trascorso un anno immersa nell’universo di Star Wars e ho dei mentori grandiosi grazie all’esperienza di lavorare con Jon Favreau e Dave Filoni.

La regista ha proseguito sottolineando:

Assorbire ogni cosa penso sia stato il miglior allenamento che avrei potuto compiere in vista della prossima serie. Si tratta in particolare di sentire l’atmosfera e capirla, a livello istintivo comprendere cosa va bene e cosa non funziona. E c’è inoltre molta conoscenza che si apprende: ogni oggetto di scena, ogni costume è importante. Ogni dettaglio è realmente essenziale.

Chow ha poi aggiunto che poter avere a disposizione sei episodi per raccontare la storia di Obi-Wan è affascinante:

Accadono così tante cose tra l’ultimo capitolo della trilogia prequel e il primo film e si stratta di situazioni ancora inesplorate. Poter addentrarsi nel percorso di un personaggio, oltre alle dinamiche politiche e all’ampiezza che caratterizzano l’Impero rende questo progetto eccitante semplicemente perché sembra una serie in costume basata su fatti storici e alle volte è complicato condensare ciò che si vorrebbe raccontare in due ore. Con i film di circa due ore c’è sempre l’obbligo di dare spazio all’azione e all’intreccio in modo che tutto si svolga in modo rapido e preciso, passando da una sequenza d’azione all’altra, ma ci sono molti altri aspetti del lavoro in fase di sceneggiatura che trovo davvero interessanti.

La serie dovrebbe essere ambientata otto anni dopo il passaggio al lato Oscuro della Forza di Anakin e mostrare il cavaliere jedi sul pianeta Tatooine, dove vive come un eremita.
La sceneggiatura sarà firmata da Hossein Amini (The Alienist) e alla regia ci sarà Deborah Chow, coinvolta anche nel team di produttori di cui inoltre fa parte Ewan McGregor.

Che ne pensate delle dichiarazioni di Deborah Chow relative alla serie dedicata a Obi-Wan Kenobi? Lasciate un commento!

Fonte: Comingsoon.net

Consigliati dalla redazione