Robin Buckley, il personaggio interpretato da Maya Hawke, è stato sicuramente una delle note più liete della terza stagione di Stranger Things, la serie ideata dai fratelli Duffer. Robin, che lavora insieme a Steve nella gelateria del centro commerciale punto importante delle vicende della stagione, aiuta il ragazzo, Dustin ed Erica nello scoprire il mistero della base russa celata sotto l’edificio. Inizialmente sembra che tra Robin e Steve possa sbocciare l’amore, poi…

In un’intervista rilasciata a Entertainment Weekly la Hawke ha parlato dei suoi progetti futuri e ha rivelato quale delle scene della terza stagione sia la sua preferita. Anzi, le scene, visto che ne ha citate due. Ha infatti affermato che si tratta del momento del suo coming out e della scena con lei e Steve legati come salami. Le adoro, davvero, penso che siano quelle nelle quali si arriva a conoscere Robin nel modo migliore. Nelle quali ha più aria per respirare.”

Leggi anche:

La quarta stagione della serie Netflix sarà composta da otto episodi, eguagliando così sia la terza che prima, e rimanendo ‘in difetto’ di un episodio rispetto alla seconda. Le riprese inizieranno a gennaio per poi concludersi ad agosto. Ross Duffer ha parlato della nuova stagione spiegando che sarà “molto diversa dalla terza”. Intanto i fratelli Duffer, creatori e showrunner della serie, hanno stretto un nuovo accordo con la piattaforma di streaming che prevede la realizzazione di ulteriori serie e film destinati a Netflix.

Cosa pensate delle parole di Maya Hawke sulle sue scene preferite della terza stagione di Stranger Things? Ditecelo nei commenti!

Fonte: Comic Book