Il responsabile degli effetti visivi di The Witcher non ha dubbi: la serie Netflix sarà più vicina al genere horror che al fantasy. Così si è espresso Julian Parry in un’intervista rilasciata alla pubblicazione SFX Magazine:

Credo davvero che alla fine si avvicini di più all’horror. Stiamo mettendo un po’ da parte il fantasy. Posso sinceramente dire che non è una storia fantastica. O meglio, lo è, ma in un senso più legato ad un brutale senso dell’orrore. Per esempio, quando si parla della striga (una donna maledetta e costretta a vivere come un mostro), si tratta di qualcosa di pauroso. Sarà molto sgradevole!

Sarà davvero così? Non resta che aspettare e scoprirlo. La prima stagione della serie arriverà il prossimo 20 dicembre su Netflix.

THE WITCHER A LUCCA COMICS & GAMES: IL NOSTRO COVERAGE

Lo show, che sarà composto da otto episodi, racconta la storia di Geralt di Rivia (Cavill), un solitario cacciatore di mostri che lotta per trovare il proprio posto in un mondo in cui le persone si dimostrano essere più spietate delle bestie. Quando il destino lo porta a incontrare una potente donna che usa la magia e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare ad affrontare i pericoli insieme. I romanzi, come molti di voi già sapranno, sono stati adattati in una serie di videogiochi di successo.

Ispirata al best-seller fantasy, The Witcher è una fiaba epica. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio. Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri, la principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy  (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) e Millie Brady (la Principessa Renfri).

Quattro episodi, tra cui il primo, sono diretti da Alik Sakharov (House of CardsIl Trono di Spade), mentre Alex Garcia Lopez (Marvel – Luke CageUtopia), Charlotte Brändström (Outlander – L’ultimo vichingoCounterpart e Disparue) e Marc Jobst (Tin StarMarvel’s The Punisher) dirigono due episodi ciascuno.

Fonte: GR

Consigliati dalla redazione