Deadline ha rivelato che Quibi sta sviluppando la serie di Turn of the ScrewIl Giro di Vite, un adattamento moderno della novella dell’orrore di Henry James. L’imminente serie televisiva si scontrerà, in un certo senso, con la seconda stagione di Hill House, la serie antologica di Netflix che, secondo quanto rivelato dal creatore Mike Flanagan, riadatterà una dozzina di storie di James e tra le varie prenderà spunto anche da “Il Giro di Vite”.

Turn of the Screw di Quibi è descritta come una serie soap contorta dalle tinte gotiche riadattata per i tempi moderni. La serie segue una giovane babysitter messicana che viene assunta per prendersi cura di due bambini nella loro casa estiva su un’isola idilliaca situata nel nord del Pacifico. Sembra essere il lavoro perfetto, ma le cose prendono una piega sinistra quando la babysitter inizia a vedere dei fantasmi e il suo contatto con la realtà inizia a vacillare sempre di più.

Il progetto è ideato da Alexandra McNally (Under the Dome), Josh Berman (Drop Dead Diva), e Sony Pictures Television. La Osprey Productions di McNally e Berman è sotto contratto a lungo termine con la casa di produzione.

Il giro di vite (The Turn of the Screw) è un racconto dell’orrore scritto da Henry James. Classificato sia come storia di fantasmi che nel genere gotico, la novella ha come protagonista una governante che, occupandosi di due bambini in una remota magione nella campagna inglese, finisce per convincersi che siano posseduti dalle anime di due malvagi individui defunti.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Consigliati dalla redazione