Quella di Adrian Veidt, o Ozymandias, è stata una presenza sfuggente nelle prime cinque puntate di Watchmen. L’ultimo episodio tuttavia ha dato qualche indizio in più sul luogo in cui si trova, anche se dobbiamo scoprire ancora molti dettagli sulla sua condizione attuale. In ogni caso, lo showrunner della serie Damon Lindelof è intervenuto per fare chiarezza in parte sullo status del personaggio, e dare alcune conferme. Si è parlato sia di dove si trova, sia del tempo che passa tra un’apparizione e l’altra nello show.

Credo che far fuggire di prigione Adrian Veidt non sia poi una grande sfida per lui. Lo farebbe con facilità, non c’è prigione che possa tenerlo in gabbia. A meno che quella prigione non sia su Europa, una delle lune di Giove. Allora potrebbe essere una sfida. Ho pensato che, se dovevamo rinchiuderlo da qualche parte – arrivati all’episodio 5 ancora non sappiamo chi lo ha rinchiuso e perché – allora doveva essere una sfida sovrumana per lui cercare di fuggire, quindi abbiamo pensato che fosse un bel posto dove rinchiuderlo e gettare via la chiave.

Ma Lindelof ha anche confermato un altro particolare. Ogni volta che vediamo Adrian apparire in scena in ogni episodio, un anno è passato rispetto alla precedente:

Abbiamo scoperto che in ogni puntata delle nove – tranne un episodio in cui non appare, non si adattava allo storytelling – Adrian Veidt è presente in scena. E tra un episodio dall’altro trascorre un anno. È una storia raccontata su una tela molto, molto grande, e ogni puntata racconta un altro anniversario di un altro anno che ha trascorso in qualunque posto si trovi.

Quindi la torta che vediamo preparargli dai suoi servitori nel primo episodio rappresenta il primo anniversario che il personaggio ha passato su Europa.

CORRELATO A WATCHMEN E OZYMANDIAS/ADRIAN VEIDT

Trovate tutte le notizie e recensioni sulla serie nella nostra scheda.

La serie di Watchmen va in onda su Sky in contemporanea con gli Stati Uniti alle 3 della notte tra domenica e lunedì e poi lunedì sera in versione originale alle 21.15 su Sky Atlantic e NOW TV.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: collider

Consigliati dalla redazione