Nel Watchmen cinematografico, diretto da Zack Snyder, Patrick Wilson interpretava il secondo Gufo Notturno. In un’intervista rilasciata a The Hollywood Reporter l’attore statunitense, che è stato anche Orm in Aquaman, ha parlato del Watchmen della HBO, affermando di esserne rimasto del tutto avvinto.

Lo sto amando; ho visto ogni episodio. Ovviamente ero curioso perché  nutro una grande rispetto e provo un grande amore non solo nei confronti della graphic novel e del film, ma anche nell’esperienza dell’avere realizzato il film. I miei amici del cast sono alcune delle persone migliori con le quali abbia mai lavorato. Ho davvero una sensazione di calore per Watchmen. Quindi ero davvero eccitato al pensiero di guardarlo e poi, in uno dei trailer, ho visto Archia, la mia navicella, come la definisco. Non è stata disegnata per me, ma me ne arrogo la proprietà [ride]. o pensato “Oh mio Dio, chi sta facendo volare quella cosa?” Adoro vedere Jean [Smart, che interpreta l’agente Laurie Blake, l’ex seconda Spettro di Seta]. Ovviamente ho fatto Fargo con lei, ma anche uno dei miei piccoli film che più mi piace, Barry Munday, nel quale interpretava mia madre. La adoro e penso che sia stata fantastica la settimana scorsa. Non vedo l’ora di vederla insieme a Regina [King, l’attrice che interpreta Sister Night].

 

 

Cosa pensate delle parole di Patrick Wilson su Watchmen? Ne condividete l’entusiasmo? Ditecelo nei commenti!

 

Fonte: Heroic Hollywood

Consigliati dalla redazione