Ecco gli ascolti delle serie televisive e dei programmi che sono andati in onda lunedì 2 dicembre 2019 negli Stati Uniti: chiude in bellezza 9-1-1, la serie torna in primavera.

Su Fox il midseason finale di 9-1-1 ha catturato l’attenzione di 6.7 milioni di telespettatori per un rating pari all’1.4 nella fascia demografica 18-49 – si tratta del miglior risultato rispettivamente da otto e sette settimane. La terza stagione ritornerà in primavera dopo che sarà andata in onda la prima stagione completa della serie spin-off 9-1-1: Lone Star con Rob Lowe. A seguire, Prodigal Son (3.4 mil/0.7) è rimasta stabile con il finale autunnale.

Sulla CBS Rudolph the Red-Nosed Reindeer (7.1 mil/1.5) ha perso il 12% e due decimi rispetto all’anno scorso, ma nonostante questo ha vinto la serata del lunedì in termini di rating e il secondo maggior numero di telespettatori della serata.

Sulla NBC The Voice (8 mil/1.1) è rimasta pressoché stabile rispetto a una settimana fa – nonostante questo il reality show ha ottenuto il maggior numero di telespettatori della serata. Making It (2.9 mil/0.5) ha aperto con la sua seconda stagione in netto calo rispetto alla media conseguita nel corso della prima stagione (4 mil/0.9).

Sulla ABC The Great Christmas Light Fight ha ottenuto una media di 3.8 milioni di telespettatori e lo 0.7 di rating, in calo rispetto alla media della scorsa stagione (4.3 mil/0.9). The Good Doctor (6.1 mil/0.9) è rimasta stabile.

Su The CW il midseason finale di All American (735mila/0.2) e Black Lightning (580mila/0.2) sono rimaste entrambe stabili. 

Gli ascolti di domenica:

I numeri Live+Same Day (quindi relativi alla prima messa in onda) riportati ogni giorno non riflettono la performance complessiva di uno show, visto il notevole incremento delle visioni non lineari – quindi le repliche – via DVR e attraverso le piattaforme streaming. Questi numeri Live+Same Day vengono utilizzati specialmente per illustrare eventuali tendenze o picchi negativi/positivi.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Fonte: TVLine

Consigliati dalla redazione