Fleabag ha permesso all’attore Andrew Scott di conquistare una nomination ai Golden Globe, nella categoria Miglior Attore Non Protagonista in una serie limitata (qui la lista di tutte le candidature) e l’attore ha svelato che in futuro vuole tornare a lavorare con Phoebe Waller-Bridge.
L’attore ha scoperto la notizia mentre stava facendo una pausa in un café di Londra e ha dichiarato:

Non me lo aspettavo. Ho telefonato a Phoebe per festeggiare urlando un po’ e sicuramente troveremo un modo per celebrare durante la settimana, Sembra un cliché ma le notizie sui premi e le nomination portano le persone a dire ‘Devo vedere quello show’ e non sono mai stato parte di una serie in cui ho detto che volevo le persone lo guardassero. Si tratta di un progetto divertente e alle volte la comedy viene considerata una forma d’arte inferiore ma nella mia mente può spezzarti il cuore, essere sensibile e generosa, ed è realmente speciale.

Il personaggio del Prete è stato ideato da Andrew e Phoebe durante una passeggiata a Soho:

Siamo entrati nel centro Quacchero, che è un posto dove vado ogni tanto per evitare la follia di Londra, dove puoi semplicemente sederti e stare tranquillo. Non c’era nessuno quindi abbiamo parlato per ore del mondo, della religione e di ciò che volevamo esprimere, una vera partnership sullo schermo e di come le persone della nostra generazione a volte si sentano perdute, ora che la religione organizzata ha deluso così tanto persone. Alla fine della conversazione ho firmato il contratto, senza aver visto uno script e quando l’ho ricevuto ho scoperto di che calibro era, sapevo che era qualcosa di davvero speciale.

Scott ha spiegato che spesso le persone religiose vengono rappresentate in modo stereotipato in tv:

Alle volte sono quasi portate all’estremo e io volevo mostrare ciò che si nasconde dietro la maschera di qualcuno che ha le proprie paure ed è in grado di innamorarsi, ha i propri problemi e un lavoro da compiere. Si tratta di un dilemma davvero interessante da vedere per gli spettatori.

Andrew e Phoebe ora sono molto amici e hanno dichiarato:

Ci sono dei progetti per lavorare di nuovo insieme, e sono davvero davvero entusiasta. Poter realizzare qualcosa di questa portata con qualcuno di così generoso, divertente e che adori come persona è davvero raro. Più si può farlo meglio è, per quel che mi riguarda, quindi sicuramente in futuro lavoreremo ancora insieme.

Che ne pensate dell’idea che Andrew Scott collabori nuovamente con Phoebe Waller-Bridge? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline