Will Poulter non fa più parte del cast della serie Amazon Il Signore degli Anelli.

La notizia dell’ingaggio del giovane attore nella serie era stata data lo scorso settembre, ma le trattative a quanto pare non sono mai state finalizzate definitivamente. Secondo quanto riportato, Poulter ha dovuto abbandonare il progetto a causa di problemi legati alle tempistiche, i quali sono probabilmente insorti quando Amazon ha stabilito che — dopo le riprese dei primi due episodi della prima stagione — la serie andrà in hiatus per permettere agli autori di lavorare pensando alla pianificazione anche della seconda. I mesi di stop pianificati hanno messo Poulter in difficoltà con altri impegni lavorativi già presi. Pertanto, l’attore ha dovuto abbandonare la serie.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI: I DETTAGLI SULLA SERIE

Le riprese della prima delle previste cinque stagioni (più un potenziale spinoff) inizieranno quest’anno e si svolgeranno, come accennato, in Nuova Zelanda, in teatro di posa ad Auckland (presso i Kumeu Film Studios), oltre che in una gran varietà di location. La serie andrà in onda nel 2020, o forse addirittura nel 2021, su Amazon Prime Video.

Gli sceneggiatori saranno JD Payne Patrick McKay (Jungle Cruise), con il coinvolgimento di Bryan Cogman (Game of Thrones), Gennifer Hutchison (Breaking Bad), Jason Cahill (I Soprano), Justin Doble (Stranger Things). Tra i produttori vi saranno Lindsey Weber, Bruce Richmond, Gene Kelly, Sharon Tal Yguado, Ron Ames, Helen Shang e Glenise Mullins.

Nel team vi saranno poi la costumista Kate Hawley, lo scenografo Rick Heinrichs, Tom Shippey (esperto del mondo di J.R.R. Tolkien), il supervisore degli effetti visivi Jason Smith e l’illustratore e concept artist John Howe. Nel cast della serie sono confermati Will Poulter e Markella Kavenagh.

J.A. Bayona sarà il regista dei primi due episodi.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline

Consigliati dalla redazione