La fantastica signora Maisel, negli episodi della terza stagione (qui la nostra recensione delle prime cinque puntate), ha introdotto un nuovo personaggio affidato all’attrice Liza Weil che aveva già collaborato con Amy Sherman-Palladino e Daniel Palladino in occasione della serie Una Mamma per Amica.

La showrunner dell’acclamato progetto prodotto da Amazon ha ora spiegato come è stato possibile coinvolgere l’attrice nonostante fosse impegnata sul set de Le regole del delitto perfetto:

Sono stati davvero gentili con noi.

I responsabili di ABC avevano infatti dato il via libera necessario a far recitare Liza in due episodi dello show con protagonista Rachel Brosnahan e Amy ha aggiunto:

Ma avevamo bisogno di lei per una terza puntata e, fortunatamente, ABC ci ha assecondati.

La showrunner ha spiegato inoltre perché era necessario che l’unica musicista che lavora per Shy Baldwin fosse affidata all’attrice:

Liza è un genio della comicità, questo è il punto. Aveva fatto l’audizione per il ruolo di Rory in Una Mamma per Amica. Ed era così strana che avevo pensato ‘Beh, non può essere Rory…’. Ma era semplicemente così interessante e divertente che quando è stata ordinata la produzione di Una Mamma per Amica abbiamo pensato ‘Dobbiamo coinvolgerla’. Quindi abbiamo creato il personaggio di Paris per lei. Lavoreremo ogni volta che ce ne sarà la possibilità con Liza.

Per il ruolo di Carol Keen, ispirato alla bassista Carol Kaye, è sembrata immediatamente la scelta giusta:

Sapevamo che avevamo bisogno di qualcuno di interessante e non riuscivamo a pensare a nessun altro oltre Liza. Le voglio bene e speriamo di riaverla sul set.

Che ne pensate del coinvolgimento di Liza Weil nella terza stagione de La fantastica signora Maisel? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: TVLine