La notizia è stata diffusa stamattina da La Stampa per poi essere ufficializzata da Netflix: SKAM Italia tornerà per una quarta stagione, grazie alla collaborazione tra TIM Vision e Netflix. Solo qualche mese fa la serie era stata sospesa, e vi avevamo riportato lo sfogo dello sceneggiatore e regista Ludovico Bessegato. Proprio lui aveva rivelato che TIM Vision era in trattative con un altro player, ma che la discussione era naufragata dopo il rifiuto da parte di questo player di co-produrre la nuova stagione.

Oggi la bella notizia per i fan: dal 1 gennaio le prime tre stagioni saranno disponibili su Netflix, in attesa della quarta stagione che arriverà nel 2020 (probabilmente sia su Netflix che su TIM Vision). Ecco come la piattaforma streaming ha dato l’annuncio su Instagram (sfogliate la galleria):

 

 

 

 

Che ne pensate dell’annuncio che SKAM Italia è stata cancellata?

La terza stagione di SKAM Italia ha debuttato a marzo su TIMVision ed era composta da 11 episodi.
Dopo avere raccontato tematiche importanti come la solitudine, l’identità, la definizione dell’orientamento sessuale e i disordini psichici, al centro della nuova stagione di SKAM ITALIA c’era la difficile ed emozionante relazione tra Eleonora (Benedetta Gargari) ed Edoardo (Giancarlo Commare). Nel corso delle puntate sono stati affrontati anche argomenti come i disturbi alimentari, il sexting e la violenza giovanile.

I protagonisti erano Martino (Federico Cesari), Niccolò (Rocco Fasano), Eva (Ludovica Martino), Giovanni (Ludovico Tersigni), Silvia (Greta Ragusa), Sana (Beatrice Bruschi), Federica (Martina Lelio), Elia (Francesco Centorame), Luchino (Nicholas Zerbini), Filippo (Pietro Turano).