La trasmissione su Disney+ della prima stagione di The Mandalorian sta per concludersi. Nel settimo e penultimo episodio della stagione, intitolato The Reckoning, è tornata la trama riguardante Baby Yoda e la sua ricerca da parte del cliente e dei fedeli all’Impero.

Nella puntata, il mandaloriano riceve un messaggio da Greef Karga, che lo invita a incontrarsi per risolvere il problema con il cliente una volta per tutte. Da quando il protagonista è fuggito, infatti, le forze imperiali si sono moltiplicate sul pianeta, e questo danneggerebbe anche gli affari della Gilda. Il piano, in apparenza, sarebbe quindi quello di allearsi, uccidere il Cliente e continuare ognuno per la propria strada. Il mandaloriano si fida, ma non troppo. Rintraccia quindi Cara Dune su Sorgan e le propone di aiutarlo nella missione. Ma non è finita qui. Il protagonista ritorna dal suo amico Kuill su Arvala-7, e chiede anche a lui di aiutarlo, in particolare per tenere d’occhio Baby Yoda.

Kuill accetta, e scopriamo anche che nel frattempo ha recuperato IG-11, il droide che era stato “terminato” nel primo episodio, e lo ha riprogrammato come suo assistente. Il protagonista non vorrebbe avere nulla a che fare con il droide, ma non può fare a meno di accettare. Nel viaggio verso Nevarro, Cara e Mando fanno a braccio di ferro. Baby Yoda crede che lei lo stia attaccando, e utilizza i suoi poteri per strangolarla, ma viene fermato prontamente dal protagonista. Arrivati su Nevarro, il gruppo incontra Greef e altri due cacciatori di taglie. Il gruppo si accampa per la notte ed è attaccato da delle creature alate. Greef è ferito gravemente, rischia di morire, ma Baby Yoda lo guarisce grazie all’uso della forza.

La mattina seguente, Greef uccide gli altri due cacciatori di taglie. Il suo piano era sempre stato quello di tradire il mandaloriano, ma dopo quanto accaduto non può più farlo. Cara non si fida, ma il mandaloriano decide di andare avanti con il piano. Kuill è mandato indietro alla Razor Crest insieme a Baby Yoda, mentre il protagonista viene ammanettato e usato come esca per avvicinare il cliente. Infine, i personaggi si ritrovano ancora faccia a faccia con il personaggio interpretato da Herzog. Questo si dimostra ansioso di vedere la creaturina, ma non farà mai in tempo.

Un ologramma di Moff Gideon (Giancarlo Esposito) lo informa che Baby Yoda non è con loro. Inizia una sparatoria nella quale il cliente e gli stormtrooper all’interno della taverna sono eliminati. Fuori dall’edificio, però, si trova Gideon, insieme a molti soldati. I protagonisti sono in trappola. Il mandaloriano chiama Kuill, e gli dice di correre all’astronave e fuggire via. Ma l’alieno non fa in tempo ad arrivare, viene ucciso e Baby Yoda è rapito.

The Mandalorian, che porta la firma di Jon Favreau, ha come protagonista Pedro Pascal, ed è ambientata dopo la caduta dell’Impero e prima dell’ascesa del Primo Ordine. Al centro della trama vi è un pistolero solitario che raggiunge gli angoli più remoti della galassia, distanti dal controllo della Nuova Repubblica.

Nel cast vi sono anche Nick Nolte, Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Ming-Na Wen, Omid Abtahi e Werner Herzog. Taika Waititi doppia il robot IG-11.

I registi della prima stagione sono Dave Filoni (Star Wars: The Clone WarsStar Wars Rebels), che si è occupato del primo episodio, Deborah Chow (Jessica Jones), Rick Famuyiwa (Dope), Bryce Dallas Howard (Solemates) e Taika Waititi (Thor: Ragnarok). La serie debutterà in Italia il 31 marzo, al lancio di Disney+.

CORRELATO A THE MANDALORIAN RIASSUNTO EPISODIO

Fonte: EW