In occasione del CCXP di San Paolo in Brasile, Kevin Feige ha partecipato a un panel dedicato al futuro dei Marvel Studios e ha mostrato la prima foto di Elizabeth Olsen e Paul Bettany insieme in WandaVision, la serie di Disney+ annunciata qualche mese fa.

Nella foto vediamo Scarlet Witch e Visione in bianco e nero, come in una sitcom degli anni cinquanta:

 

Durante il panel, Kevin Feige ha confermato l’influenza della miniserie Vision di Tom King:

Ci siamo in parte ispirati a quella miniserie. Il fatto che vivano in periferia è un riferimento, potremmo incontrare il cane Sparky… ma ci siamo solo ispirati, abbiamo preso una direzione diversa.

E nonostante il tono da sitcom possa far pensare a un progetto slegato dall’Universo Cinematografico Marvel, in realtà WandaVision sarà parte integrante di esso, anzi ci permetterà di scoprire cose nuove:

Abbiamo l’opportunità di raccontare di più sulla loro storia [di Wanda e Visione] e vedere di più su ciò che possono fare e più su ciò che rende Visione quello che è. E, soprattutto, riveleremo un nome di cui non credo ancora si sia parlato ufficialmente, ovvero il fatto che Wanda è Scarlet Witch, e cosa ciò significa. La serie è divertente e talvolta inquietante, e avrà ripercussioni sul futuro della Fase 4 dell’MCU.

 

La sinossi ufficiale della serie recita:

Bettany torna come Visione e la Olsen come Wanda Maximoff – due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e che iniziano a sospettare che tutto non sia ciò che appare.

Le riprese di WandaVision si sono svolte quest’autunno (quindi potremo aspettarci un debutto nel 2020). Sono previste 6 ore di avventure, anche se non è chiaro se si parla di sei puntate da un’ora o di 12 da mezz’ora. Nel cast figureranno, oltre a Elizabeth Olsen e Paul Bettany, anche Kat Dennings, Randall Park, Teyonah Parris.

Showrunner della serie saranno Jac Schaeffer e Matt Shakman.

Fonte: CBM

Consigliati dalla redazione