Intervistata in occasione dei SAG Awards, Millie Bobby Brown ha ricordato il prezioso consiglio che le ha dato Winona Ryder all’inizio di Stranger Things. Come tutti gli spettatori ricorderanno, infatti, all’inizio dello show la giovane attrice aveva i capelli quasi rasati a zero. Ma si trattava di un’esperienza simile a quella che aveva vissuto in giovinezza la Ryder, che ha quindi potuto aiutare la giovane attrice:

Winona Ryder si è tagliata i capelli quando era più giovane, quindi mi ha detto che ci sarebbe stato un momento in cui avrei avuto degli strani capelli durante la ricrescita. Quindi almeno me lo aspettavo, ed è in effetti successo proprio così.

Intanto, la Brown ha fatto i complimenti a Joey King per il suo lavoro in The Act, giudicandolo la migliore performance del 2019:

L’ho amata perché anche lei si è rasata i capelli. Quindi sicuramente abbiamo qualcosa che ci unisce.

CORRELATO A STRANGER THINGS E MILLIE BOBBY BROWN

La quarta stagione della serie Netflix sarà composta da otto episodi, eguagliando così sia la terza che prima, e rimanendo ‘in difetto’ di un episodio rispetto alla seconda. Le riprese inizieranno a gennaio per poi concludersi ad agosto. Ross Duffer ha parlato della nuova stagione spiegando che sarà “molto diversa dalla terza”. Intanto i fratelli Duffer, creatori e showrunner della serie, hanno stretto un nuovo accordo con la piattaforma di streaming che prevede la realizzazione di ulteriori serie e film destinati a Netflix.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: EW