Pubblicità

Lucifer: gli showrunner principali pronti a tornare in caso di rinnovo

Se Lucifer dovesse tornare per una sesta stagione su Netflix, con essa tornerebbero anche gli showrunner principali.

TVLine ha rivelato in esclusiva che i due co-showrunner Ildy Modrovich e Joe Handerson hanno chiuso nuovi accordi per rimanere al timone della serie drama di successo. La notizia dell’accordo appena firmato da parte dei due showrunner apre la strada a quello che sembra essere ormai un rinnovo per una sesta stagione sempre più vicino. Al momento però rimane ancora un grande punto interrogativo: il protagonista Tom Ellis non ha ancora un accordo per tornare. Secondo quanto riportato da TVLine, continuano le negoziazioni tra l’attore e la Warner Bros. Television e a quanto pare tutte le parti coinvolte si aspettano un risultato positivo.

Leggi anche: Lucifer 6, le trattative tra Netflix e Warner Bros. TV vanno avanti (e creano ottimismo)

Dopo essere andato in onda per tre stagioni su Fox, Lucifer è stato salvato da Netflix a giugno 2018, poche settimane dopo la sua cancellazione. In quel periodo, Ellis non prese benissimo la cancellazione della serie e successivamente ha avviato una campagna sui social con #SaveLucifer. Un azione che a quanto pare ha portato i suoi buoni frutti.

Durante il periodo della cancellazione, Tom Ellis rimase stupito del calore dei fan della serie fuori dagli Stati Uniti e disse di aver avuto un’accoglienza a dir poco travolgente: “Da quando ho fatto Lucifer, ho partecipato tanto alla promozione della serie in varie parti del mondo, e mi sono pienamente convinto della fatto che questo show è molto più popolare rispetto a quello che sembrava quando andava in onda su Fox… quindi non mi sorprende che le persone siano arrabbiate. Non ero preparato per tutto quell’amore”.

Leggi anche: Lucifer 5: svelato il titolo di uno degli ultimi episodi della serie (o della stagione?)

In attesa di sapere cosa accadrà, vi ricordiamo che la quinta stagione della serie sarà composta da sedici episodi: si tratta di un incremento non da poco, considerato che la quarta era stata composta da dieci, e che per la quinta ci si attendeva un numero di puntate simile, se non inferiore. La stagione arriverà su Netflix divisa in due parti da otto episodi ciascuna.

Video Correlati

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Pubblicità