Sono emerse delle descrizioni dei personaggi della serie Sandman che svelano qualcosa di più sui personaggi della prima stagione. La prima di queste descrizioni si riferisce proprio al protagonista, l’uomo del sonno del fumetto di Neil Gaiman. Ecco come viene descritto:

Alto e magro con la pelle bianca come le ossa, i capelli neri e due stelle al posto degli occhi. È meticoloso nel perseguire i suoi doveri ma è lento a capire l’umorismo e, occasionalmente, può essere insensibile. È spesso ossessionato da se stesso e lento a perdonare.

Per il ruolo, Netflix sta cercando un attore dall’etnia non definita, tra i 25 e i 34 anni. Ma il casting è aperto anche per un attore bianco tra i 30 e i 35 anni, che dovrebbe interpretare The Corinthian. Questo viene descritto come il villain sexy della storia. Nel fumetto originale in realtà il personaggio non appare prima del decimo numero, e questo suggerirebbe alcune libertà con il materiale originale.

The Sandman, di cui sono stati pubblicati 75 numeri dal 1989 al 1996), vede come protagonista Dream — noto anche come Morpheus — un antico e potente essere che è incarna sia il sogno che l’immaginazione. Dream è uno degli Eterni, un gruppo di sette fratelli che include Delirio, Desiderio, Distruzione, Disperazione, Destino e Morte. La serie di fumetti di Gaiman inizia quando Dream viene catturato per errore e riesce a fuggire a distanza di 70 anni con lo scopo di poter riavere il suo regno.

La prima stagione della serie, l’unica confermata al momento, sarà composta da undici episodi. Come contenuto, lo stesso Gaiman ha confermato che queste prime puntate copriranno l’arco narrativo del primo volume, intitolato Preludio e Notturni. L’adattamento Netflix seguirà la stessa trama dei fumetti e si cercherà di inserire gran parte delle storie in essi contenute, se non tutte, nell’attesa serie tv.

CORRELATO A SANDMAN E NEIL GAIMAN

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CBM