La pagina del Regno Unito di Disney+ ha interagito con i propri utenti per comunicare una serie di particolarità del servizio nel paese di riferimento. La piattaforma Disney, come da noi, arriverà infatti nel Regno Unito il prossimo 24 marzo, con le sue piccole differenze.

I contenuti saranno uguali a quelli degli Stati Uniti? Pianifichiamo di far partire molti contenuti nello stesso momento degli Stati Uniti. Comunque ci saranno delle variazioni nei contenuti tra i paesi.

Ci sarà un periodo di prova gratuita? Sì! C’è un periodo di prova per una settimana per chiunque aderisce al lancio.

 

Come è logico, ci sarà disponibilità di più lingue originali e di scaricare i contenuti. Ma il dettaglio più interessante forse riguarda The Mandalorian, la serie di Star Wars con Baby Yoda.

The Mandalorian sarà disponibile al lancio? Gli episodi di The Mandalorian inizieranno ad uscire dal 24 marzo.

Questo vorrebbe dire che gli otto episodi della prima stagione della serie, già andata in onda negli Stati Uniti, non saranno immediatamente disponibili per gli spettatori del Regno Unito (ma probabilmente vale anche per l’Italia).

The Mandalorian, che porta la firma di Jon Favreau, ha come protagonista Pedro Pascal, ed è ambientata dopo la caduta dell’Impero e prima dell’ascesa del Primo Ordine. Al centro della trama vi è un pistolero solitario che raggiunge gli angoli più remoti della galassia, distanti dal controllo della Nuova Repubblica.

Nel cast vi sono anche Nick Nolte, Gina Carano, Giancarlo Esposito, Emily Swallow, Carl Weathers, Ming-Na Wen, Omid Abtahi e Werner Herzog. Taika Waititi doppia il robot IG-11.

I registi della prima stagione sono Dave Filoni (Star Wars: The Clone WarsStar Wars Rebels), che si è occupato del primo episodio, Deborah Chow (Jessica Jones), Rick Famuyiwa (Dope), Bryce Dallas Howard (Solemates) e Taika Waititi (Thor: Ragnarok). In Italia la serie debutterà il 31 marzo al lancio di Disney+.

Trovate tutte le informazioni sulla serie nella nostra scheda. Potete commentare qui sotto o sul forum!

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: CB