Rainn Wilson farà parte del cast di The Power, la nuova serie sci-fi prodotta per Amazon Prime Video che sarà diretta e prodotta da Reed Morano.
Il progetto è un adattamento in dieci parti del romanzo femminista scritto da Naomi Alderman.

Wilson avrà il ruolo ricorrente di Daniel Dandon, l’ipocrita ed egocentrico governatore di Washington che si scontra con Margot Cleary-Lopez (Leslie Mann).

La storia portata sul piccolo schermo prenderà il via con il giorno in cui, improvvisamente e senza spiegazione, le teenager diventano in grado di emettere scariche elettriche con le dita, un potere ereditario e permanente che è rimasto dormiente per generazioni. Le ragazze scoprono presto che possono risvegliare “Il Potere” nelle donne più anziane, rendendo quasi tutti gli individui di sesso femminile sulla Terra in grado di usarlo, potendo quindi fare del male o persino uccidere. La situazione causa un cambiamento nelle dinamiche politiche e sociali in tutto il mondo e la serie ne mostrerà gli effetti sui personaggi al centro della narrazione.

Allie (Halle Bush) è una ragazza americana in affidamento che usa il Potere per formare un nuovo gruppo religioso, Roxy (Ria Zmitrowicz) è la figlia di un boss criminale di Londra, e Tunde (Toheeb Jimoh) è un giornalista nigeriano in prima fila nell’assistere ai cambiamenti della società.
Auli’i Cravalho sarà poi la figlia di Margot e John Leguizamo avrà la parte di Rob, il partner di Margot.

Il romanzo è stato tradotto in oltre venticinque lingue e ha conquistato numerosi premi letterari.
Alderman si sta occupando del suo adattamento per il piccolo schermo in collaborazione con un team tutto al femminile composto da Claire Wilson, Sarah Quintrell, Whit Anderson, Stacy Osei-Kuffour e la scrittrice Rebecca Levene.

Che ne pensate dell’arrivo di Rainn Wilson nella serie The Power? Lasciate un commento!

Fonte: ComicBook