Netflix, durante l’emergenza Coronavirus, ha annunciato che dovrà interrompere il servizio clienti via telefono.
Il numero delle richieste è infatti molto elevato e i dipendenti sono inoltre impossibilitati ad andare al lavoro, rendendo complicato mantenere un’attività regolare.

I rappresentanti della piattaforma di streaming hanno annunciato tramite un comunicato che i clienti potranno comunque utilizzare la live chat e l’Help Center online.

Netflix ha sottolineato:

La crisi COVID-19 vuol dire che migliaia di persone che si occupano del servizio clienti non possono lavorare o ora lo fanno da casa. Quindi i tempi di attesa sono più alti del normale. Stiamo lavorando duramente per offrire il miglior servizio possibile considerando le circostanze e chiediamo scusa per i ritardi che si stanno verificando. Ora offriremo come supporto solamente la live chat e l’Help Center online a livello globale. Passare dalla chat all’assistenza telefonica permette ai nostri agenti di aiutare più persone mentre lavorano da casa. Sappiamo che per alcuni membri è meno conveniente, ma saremo in grado di aiutare più persone e più velocemente in questo modo. Considerando il ridotto numero di personale, dovremo inoltre ridurre le ore in cui il servizio è disponibile. Gli orari cambieranno in base alla nazione in cui vi trovate e in base alle situazioni che affronteremo durante la crisi attuale.

Che ne pensate della scelta di Netflix di eliminare temporaneamente il servizio clienti via telefono?

Netflix ha annunciato recentemente anche lo stop delle produzioni delle proprie serie per assicurare la sicurezza delle proprie troupe e del cast al lavoro sul set. Potete trovare l’elenco di tutti gli show la cui realizzazione è attualmente in pausa nel nostro articolo.

Fonte: ComicBook