Henry Cavill non sarà l’unico attore a interpretare un Witcher nella seconda stagione della serie Netflix: altri interpreti si sono uniti alla produzione, e varie foto e aggiornamenti stanno raccontando il loro lavoro per la parte. Già un aggiornamento dai social di Freya Allan, Ciri nella serie, anticipava che forse il suo personaggio e Geralt si recheranno nella seconda stagione a Kaer Morhen per un addestramento e forniva un certo conteston all’introduzione dei nuovi witcher. Qui infatti i due protagonisti potrebbero incontrare altre creature come Geralt.

Per cominciare Thue Rasmussen è entrato nel cast nel ruolo del witcher Eskel, un vecchio amico di Geralt. L’attore ha postato una sua foto al trucco, e potete vederla di seguito:

Che piacere surreale lavorare con Barry Gower e il suo fantastico team. Spero che mi rendano davvero carino.

Ma l’attore non è l’unico a raccontare sui social la propria preparazione per il ruolo. Paul Bullion, che interpreta il witcher Lambert, il più giovane del gruppo, ha postato video del suo allenamento con la spada.

A seguire c’è Yasen Atour, che interpreta il witcher Coen:

Che onore far parte di The Witcher. Non sarebbe possibile senza il mio team di Olivia Bell management e il meraviglioso shccasting, e il capitano di questa incredibile nave, Lauren Hissrich. Il lavoro inizia ora.

Infine Kim Bodnia di Killing Eve interpreta Vesemir, il più anziano dei Witcher e mentore di Geralt.

Ispirata al best-seller fantasy, The Witcher è una fiaba epica. Geralt di Rivia, un solitario cacciatore di mostri, lotta per trovare il suo posto in un mondo in cui le persone spesso si dimostrano più malvagie delle bestie. Ma quando il destino lo spinge verso una potente strega e una giovane principessa con un pericoloso segreto, i tre devono imparare a convivere per affrontare insieme un viaggio. Nel cast della serie: Henry Cavill (Geralt di Rivia), Freya Allan (Ciri, la principessa di Cintra), Anya Chalotra (la maga Yennefer), Jodhi May (la Regina Calanthe), Björn Hlynur Haraldsson (il cavaliere Eist), Adam Levy (il druido Saccoditopo), MyAnna Buring (Tissaia), Mimi Ndiweni (Fringilla), Therica Wilson-Read (Sabrina) e Millie Brady (la Principessa Renfri).

Quattro episodi, tra cui il primo, sono diretti da Alik Sakharov (House of Cards, Il Trono di Spade), mentre Alex Garcia Lopez (Marvel – Luke Cage, Utopia), Charlotte Brändström (Outlander – L’ultimo vichingo, Counterpart e Disparue) e Marc Jobst (Tin Star, Marvel’s The Punisher) dirigono due episodi ciascuno.

La prima stagione ha debuttato su Netflix il 20 dicembre.

CORRELATO A THE WITCHER SECONDA STAGIONE

Potete commentare qui sotto o sul forum!

Cosa ne pensate?

Fonte: WIC