Sono iniziate ufficialmente le riprese della terza stagione di Pose, la serie di Ryan Murphy e Steven Canals prodotta da FX e distribuita in Italia e in vari paesi del mondo da Netflix.

L’annuncio è stato fatto dal canale ufficiale della serie, che ha lanciato due immagini: una con il ciak di un’inquadratura, e uno con la regista dell’episodio, Janet Mock, co-produttrice della serie che ha già diretto tre episodi. La Mock è uno dei capisaldi della diversità della serie, essendo una regista afroamericana trans.

Billy Porter (Pray Tell) ha celebrato l’inizio delle riprese così:

Non potrei essere più felice di tornare sul set della serie con la mia famiglia di Pose, oggi, per iniziare le riprese della terza stagione. Sono così fiero di far parte di questo progetto. Non vedo l’ora che vediate cosa abbiamo in serbo per voi questa stagione!

Negli ultimi giorni il cast si era riunito per le prove generali: nelle foto sottostanti potete vedere Jason A Rodriguez, Hailie Sahar, Twiggy Pucci Garçon, Dominique Jackson, Leiomy Maldonado, Dyllón Burnside, Mj Rodriguez, Jack Mizrahi, Angel Bismark Curiel, Ryan Jamaal Swain.

 

Della terza stagione, per ora, non sappiamo molto se non che proseguirà dopo il salto temporale proposto alla fine della seconda stagione. Qualche mese fa Ryan Murphy aveva confermato che la sua intenzione è di far concludere la serie nel 1996 – l’anno in cui i medicinali per l’AIDS divennero più reperibili.

Ambientata nei club di ballo drag nella New York degli anni ottanta, la serie viene descritta così:

New York, 1987. Blanca (Rodriguez), icona della ball culture, fonda la propria “casa”, diventando la madre di un bravo ballerino e di una prostituta innamorata di un cliente yuppie.

Trovate tutte le nostre recensioni e le notizie sulla serie nella nostra scheda.

Stavate attendendo il ritorno di Pose? Ditecelo nei commenti!