Lo showrunner di Star Trek: Picard, Michael Chabon, non si è tirato indietro quando recentemente gli è stata fatta una domanda sulla sessualità dei Romulani. La questione è sorta in seguito ad alcuni eventi della serie, quando alcuni spettatori hanno immaginato una possibile relazione tra Hugh e il romulano Elnor. Nel corso di un normale Q&A con i fan, a Chabon è stata posta questa domanda a proposito di una possibile relazione omosessuale, ed ecco come ha risposto:

Lo spettro dell’identità sessuale romulano non si allinea necessariamente con la nostra attuale comprensione umana; le relazioni romantiche sono viste, con piacere, come opportunità per creare relazioni, e le forme complesse di poliamore, in cui ci si preoccupa meno meno delle differenze di genere che del potere, non sono rare tra loro. Elnor deve ancora esplorare davvero la propria identità sessuale. Non vede davvero l’ora di farlo.

La serie è prodotta dai CBS Television Studios in collaborazione con Secret Hideout e Roddenberry Entertainment. Alex Kurtzman, Michael Chabon, Akiva Goldsman, James Duff, Patrick Stewart, Heather Kadin, Rod Roddenberry e Trevor Roth sono i produttori esecutivi, Aaron Baiers (Secret Hideout) è co-produttore esecutivo e Kirsten Beyer è supervising producer. Hanelle Culpepper ha diretto i primi due episodi della serie. Nel cast ci sono anche Alison Pill, Harry Treadaway, Isa Briones, Santiago Cabrera, Michelle Hurd ed Evan Evagora.

La serie CBS All Access è disponibile in streaming su Amazon Prime Video in oltre di 200 paesi.

CORRELATO A STAR TREK PICARD, L’AUTORE SPIEGA LA SESSUALITÀ DEI ROMULANI

Trovate tutte le informazioni su Star Trek: Picard, disponibile dal 24 gennaio su Amazon Prime Video in Italia, nella nostra scheda.

Fonte: CB