Queen Sono, la prima serie africana prodotta per Netflix, ha ottenuto ufficialmente il rinnovo per una seconda stagione.
La protagonista è Pearl Thusi (Quantico) nel ruolo di una spia altamente qualificata che affronta missioni pericolose e i problemi quotidiani della propria vita.

Le puntate inedite daranno spazio alla ricerca per la verità e la voglia di vendetta del personaggio principale, impegnato in una missione attraverso l’Africa.

La serie è stata creata da Kagiso Lediga ed è prodotta da Tamsin Andersson (Catching Feelings).

Dorothy Ghettuba, responsabile delle serie originali africani per Netflix, ha detto:

La prima stagione di Queen Sono ha segnato l’inizio del nostro percorso per introdurre al mondo delle storie entusiasmanti realizzate in Africa. Si tratta di una rappresentazione senza precedenti di una forte protagonista femminile di colore nella televisione africana.

Il comunicato prosegue sottolineando:

Nella prima stagione di Queen Sono abbiamo visto grinta e glamour, forza e vulnerabilità, e inoltre passato e presente, unirsi in una narrazione potente che ha esplorato le complessità e le sfumature dell’esperienza africana. Kagiso Lediga e il team Diprente hanno offerto una storia coinvolgente che ha toccato i nostri spettatori e non vediamo l’ora di scoprire cosa hanno in serbo per Queen Sono nella prossima stagione.

Che ne pensate del rinnovo di Queen Sono per una seconda stagione? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline