FX ha confermato ufficialmente che American Horror Story 10 non arriverà prima del 2021.

La notizia può non risultare particolarmente inattesa, dato che le produzioni televisive (nonché cinematografiche) sono ferme da settimane a causa della pandemia generata dal Covid-19. E, al momento, non si hanno certezze su quando gli attori e gli addetti ai lavori potranno tornare sui set.

Tuttavia, c’è da dire che l’amata serie antologica potrebbe essere affetta più di altre dalla situazione, visto che il suo creatore Ryan Murphy, all’inizio di questo mese, aveva già dichiarato quanto segue:

Molto di ciò che stavo per girare era legato ad un momento molto specifico. Era una stagione che dipendeva dal clima di quel momento. Quindi ora non lo so. Non so cosa faremo. Non so cosa farò dopo con lo show. Non so se accelererò il lavoro su un’altra stagione o aspetterò il prossimo anno per girare questa.

Data quanto dichiarato da Murphy e dato il rinvio ormai certo, adesso bisognerà attendere per capire in che modo verrà gestita la situazione. C’è da dire che, prima che l’emergenza divampasse, non si sapeva ancora molto sulla storia di American Horror Story 10, se non che dovrebbe essere ambientata su una spiaggia o nei suoi paraggi.

Sul cast, invece, c’erano già delle certezze. Tra gli attori che vi prenderanno parte sono già stati confermati Evan Peters, Sarah Paulson, Kathy Bates, Leslie Grossman, Billie Lourd, Adina Porter, Lily Rabe, Angelica Ross, Finn Wittrock e la new entry Macaulay Culkin. Inoltre Murphy, qualche tempo fa, aveva fatto intendere che dovrebbe essere presente anche l’iconico ‘Uomo di gomma’.

Cosa ne pensate di questa notizia? Lasciate un commento!

Tutte le notizie su American Horror Story sono disponibili nella nostra scheda.

Fonte: TV Line