Dal 28 maggio le prime stagioni dei Simpson verranno riproposte sulla piattaforma streaming Disney+ nel formato originale di 4:3. A confermarlo, con un tweet rilanciato dal profilo ufficiale della piattaforma, è il produttore Al Jean, con un messaggio retrodatato che diventa una profezia decisamente molto accurata sullo show.

Al lancio del servizio molti fan si sono lamentati del fatto che le prime stagioni sono presenti nel formato 16:9 anziché l’originale 4:3, che in più momenti rende difficile comprendere le battute o impossibile vedere dei dettagli a causa del “taglio” effettuato a livello visivo. All’epoca i responsabili di Disney+ avevano affidato al Los Angeles Times la loro risposta, promettendo che nel 2020 il problema sarebbe stato risolto.

All’inizio di aprile era già stata indicata la fine di maggio come data ideale per risolvere il problema.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Twitter