Un nuovo rumour torna ad affacciarsi in rete: da qualche tempo, infatti, si parla della possibilità che Kingdom Hearts arrivi su Disney+ sotto forma di serie tv. Oggi tocca al direttore del blog TheDisInsider svelare qualche indiscrezione sul progetto su Twitter:

Mi hanno taggato nel post di Jeremy, che è vero, quindi vi dico quello che so:

– Kingdom Hearts sarà una serie di Disney+, non un film

– Sarà animata in computer grafica

– I doppiatori Disney originali dovrebbero tornare a dar voce ai personaggi (Jim Cummings, Bill Farmer, Tony Anselmo).

Questo è tutto quello che so.

[…] Mi chiedete perché non ho fatto un articolo a riguardo, è perché so che anche molti altri colleghi insider lo sapevano. Inoltre, non so in che modo i personaggi di Final Fantasy verranno incorporati nella serie, o quale sia la storia a questo punto.

Uno dei blogger citati da Shuler, editor di TheCinemaSpot, aggiunge:

C’è una serie di Kingdom Hearts in sviluppo presso Disney+.

Voleva farla la Disney, ma non ce l’ha fatta, quindi ha chiesto a Square Enix di realizzare un pilot utilizzando Unreal Engine.

La serie probabilmente non sarà in live action ma in animazione CGI. Al momento è in corso il casting.

Dovevo farci un articolo, ma ho saputo che diversi altri hanno saputo questa notizia quindi mi limito a twittare.

Ovviamente finchè si tratta di chiacchericcio su Twitter la notizia va trattata come un semplice rumour: vi terremo aggiornati se vi saranno conferme o smentite. Come accennato nei tweet, una serie di Kingdom Hearts vedrebbe collaborare Disney e Square Enix, e in molti sospettano che potrebbe servire a riempire la narrazione (e la distanza temporale) tra il terzo titolo della saga videoludica e un ipotetico quarto episodio, che potrebbe arrivare tra diversi anni (il terzo è uscito oltre un decennio dopo il secondo).