Space Force è arrivato su Netflix, con il suo carico di ironia rivolto al presidente Donald Trump. In fondo, proprio la premessa della serie nasce da una dichiarazione del presidente sulla possibilità di istituire una forza militare spaziale, e tutta la stagione è permeata da continui riferimenti all’amministrazione attuale. Eppure, il nome di Donald Trump non viene mai nominato nello show.

Greg Daniels, autore della serie, ha spiegato perché:

Si tratta soprattutto di uno show comico e satirico, ma è anche una commedia con dei personaggi e speriamo che, anche tra 10 anni, le persone troveranno ancora qualcosa di valore nello show.

L’obiettivo dell’autore era quello di raccontare quindi una storia, quella del personaggio interpretato da Steve Carell, che non fosse solo legata alla satira specifica. Qualcosa in cui, allora, gli spettatori potessero vedere qualunque cosa volessero. E, oltre a questo, c’era anche una questione di rispetto per quella che sarà la vera Space Force:

Abbiamo deciso di voler essere rispettosi nei confronti delle persone che lo stanno effettivamente facendo, e speriamo che le persone che fanno parte dell’esercito apprezzeranno lo show e rideranno. Questo significa che dobbiamo fare le nostre ricerche in modo che la serie abbia alcuni riferimenti alla realtà e ai problemi che stanno affrontando. La nostra speranza è che il vero responsabile della Space Force apprezzerà di più il lavoro, dal momento che potrà effettivamente identificarsi con la situazione al meglio.

Anche Ben Schwartz è d’accordo, e ha aggiunto che la vaghezza relativa al presidente permetterà loro di non vincolarsi solo a battute su Trump:

Ci sono ovviamente alcune cose politiche al suo interno, ma lo scopo dello spettacolo non è una spinta politica. Sono più di 30 minuti di commedia.

Il progetto co-creato da Carell in collaborazione con Greg Daniels (The Office) mostrerà Lisa Kudrow nel ruolo di Maggie Naird, la moglie di Mark R. Naird (Steve Carell), appena scelto per guidare la nuova divisione spaziale delle forze armate statunitensi. Maggie è una moglie che per due decenni ha messo a tacere alcune parti di se stessa per aiutare la carriera del marito a Washington. Quando l’uomo affronterà la sfida più importante, tuttavia, la donna si muoverà in una direzione diversa.

CORRELATO A SPACE FORCE E DONALD TRUMP

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: The Wrap