Chris Pratt si prepara a tornare in tv, sia come attore che come produttore, nella serie The Terminal List, che verrà distribuita da Amazon. Si tratta di un drama basato sul romanzo di Jack Carr, che vede alla regia Antoine Fuqua ed è scritto e prodotto da David DiGilio (Strange Angel). Amazon Studios sarà coinvolto nella produzione del progetto insieme a Civic Center Media e MRC Television.

The Terminal List è un thriller che fonde elementi action con questioni che riguardano le pressioni psicologiche cui sono costretti alcuni soldati. Chris Pratt interpreterà un soldato di nome Reece, che torna a casa dopo che il suo intero plotone di Navy SEAL è caduto in un’imboscata durante una missione. Al suo ritorno dovrà confrontarsi con ricordi nebulosi su quanto accaduto e con la possibilità che quanto accaduto sia stato colpa sua. A quel punto Reese dovrà iniziare a indagare per scoprire la verità e capire chi, eventualmente, ce l’abbia con lui.

Per aumentare la veridicità dell’ambientazione, la serie coinvolgerà dei veterani e le loro famiglie in vari aspetti della produzione, a partire dalla sceneggiatura. Infatti nel gruppo di sceneggiatori metà sono veterani oppure hanno veterani in famiglia.

Antoine Fuqua sarà regista della serie, mentre David DiGilio sarà produttore. Il regista statunitense aveva già diretto Chris Pratt in I magnifici 7. Per l’attore si tratta di un ritorno in tv dopo Everwood e Parks and Recreation.

CORRELATO A THE TERMINAL LIST: LA SERIE CON CHRIS PRATT

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

Fonte: Deadline