Le ultime indiscrezioni sullo stato dei lavori di WandaVision dovrebbero tranquillizzare i fan: le riprese sono finite, e lo è anche il lavoro sugli effetti speciali. La pandemia, con il conseguente blocco delle produzioni televisive, aveva messo un serio punto di domanda sul rispetto delle finestre di uscita nel caso delle produzioni Marvel Studios nei tempi previsti. Ora sembra che, per quanto riguarda la serie con Elizabeth Olsen, l’uscita per il 2020 dovrebbe essere rispettata.

Mancano eventuali riprese aggiuntive e del lavoro in post-produzione – e qui bisognerà aspettare e vedere come cambieranno le restrizioni attuali – ma la serie potrebbe uscire prima della fine dell’anno.

La serie sarà composta da sei episodi. Nel cast del progetto, oltre ai due protagonisti Elizabeth Olsen e Paul Bettany, ci sono anche Kat Dennings (Darcy Lewis), Randall Park (Jimmy Woo), Teyonah Parris (Monica Rambeau).

Questa la sinossi:

Bettany torna come Visione e Olsen nella parte di Wanda Maximoff – due esseri dotati di superpoteri che vivono le loro vite di periferia ideali e iniziano a sospettare che tutto non sia ciò che appare.

Alla regia Matt Shakman, mentre Jac Schaeffer è capo sceneggiatrice. Le riprese dello show sono iniziate lo scorso novembre ad Atlanta, presso i Pinewood Studios. Le altre serie Marvel annunciate sono LokiWhat If…?HawkeyeShe Hulk, Moon Knight e Ms. Marvel.

CORRELATO ALLA FINE DELLE RIPRESE DI WANDAVISION:

Fonte: CB