Arthur Darvill interpreterà nuovamente Rory Williams nella nuova serie di audio racconti di Doctor Who.
Il progetto racconterà quello che è accaduto al personaggio durante i duemila anni in cui è stato un centurione e ha protetto la sua amata Amy Pond mentre era intrappolata nella Pandorica.

L’attore ha dichiarato:

Sembrava un’offerta che non potevo rifiutare. Non appena ho letto gli script ho pensato ‘Oh bene, l’hanno capito totalmente, hanno indovinato realmente la sua voce’.

Darvill ha aggiunto:

Si è trattato di un modo davvero bello di rivisitare in modo diverso ciò che è stato, ma facendo qualcosa in più con questo personaggio; è divertente ma anche piuttosto epico, ed è così fantastico quello che si può fare con l’audio: avere queste immense storie che in un altro mezzo di comunicazione avrebbero un budget troppo elevato.

La sinossi di The Lone Centurion anticipa:

La leggenda racconta del centurione solitario: una figura misteriosa vestita come un soldato romano che ha fatto la guardia a Pandorica, allontanando chi provava ad aprila. Un guerriero la cui storia è apparsa nei racconti di dozzine di civiltà.

Il primo volume conterrà le storie Gladiator scritta da David Llewellyn, The Unwilling Assassin firmata da Sarah Ward e I, Rorius dell’autrice Jacqueline Rayner in cui Rory andrà alla ricerca di Pandorica e si ritroverà costretto a combattere nel Colosseo.

Il primo volume dei racconti audio sarà disponibile nel maggio 2021 e il produttore Scott Handcock ha dichiarato:

Ho lavorato con Arthur in occasione di alcuni progetti realizzati da Big Finish in precedenza e so per esperienza quanto ama questo mezzo. Quando un attore vuole fare qualcosa di più è davvero meraviglioso, ma sapevo che era nervoso all’idea di rivistare il personaggio di Rory e cambiare storie già conosciute, ed è per questo che è stato sviluppato The Lone Centurion. Ambientate durante i secoli in cui aspettava che Pandorica si riaprisse, queste storie ci permettono di esplorare nuove storie del personaggio e al tempo stesso re-immaginare il suo percorso sullo schermo. Non appena l’ho iniziato a suggerire ad Arthur sapevo che avevamo l’idea vincente…

Che ne pensate del ritorno di Arthur Darvill nell’universo di Doctor Who? Lasciate un commento!

Fonte: RadioTimes