Le riprese della serie tv del Signore degli Anelli riinizieranno a settembre negli studi cinematografici di West Auckland, in Nuova Zelanda. La notizia è stata diffusa dal NZ Herald, che cita la stessa fonte che, mesi fa, preannunciò lo stop alla produzione a causa dell’emergenza Coronavirus. La pre-produzione ripartirà il mese prossimo.

Ricordiamo che Amazon aveva definito delle tempistiche piuttosto precise per poter iniziare il prima possibile la lavorazione della seconda stagione: l’idea era quella di girare i primi due episodi, diretti da J.A. Bayona, poi andare in pausa per qualche mese per scrivere le sceneggiature della seconda stagione e poi tornare sul set per girare tutti gli episodi successivi. Non è chiaro se, visto lo stop forzato, questa fase sia stata riassorbita dal lockdown: ne sapremo di più nei prossimi mesi. Prima del lockdown, i piani prevedevano che la prima stagione andasse in onda nel 2021 ma è possibile che ora la messa in onda slitti.

Secondo il quotidiano neozelandese non sono molti i membri del cast e della troupe che dovranno fare ritorno in Nuova Zelanda, e questo perché la maggior parte di loro ha deciso di non lasciare il paese durante il lockdown, come raccontava qualche giorno fa Morfydd Clark (Galadriel). Il paese è riuscito a frenare drasticamente la diffusione del COVID-19 e ha avuto solo una ventina di morti: dopo settimane senza nuovi casi, solo nelle ultime ore ne sono stati trovati due (importati), e sono stati subito isolati. Le nuove regole sull’immigrazione permettono a chi lavora in progetti di “importante valore economico” di entrare nel paese, seguendo ovviamente la quarantena. Tra questi progetti, oltre al Signore degli Anelli, ci sono anche i sequel di Avatar le cui riprese sono appena riiniziate.

La serie sarà composta potenzialmente da cinque stagioni (più un possibile spinoff), le riprese si svolgono in teatro di posa ad Auckland (presso i Kumeu Film Studios), oltre che in una gran varietà di location.

Confermati nel cast Robert Aramayo (il giovane Ned Stark in Game of Thrones), Owain Arthur, Nazanin Boniadi, Tom Budge, Morfydd Clark, Ismael Cruz Cordova, Ema Horvath, Markella Kavenagh, Joseph Mawle (Benjen Stark in Game of Thrones), Tyro Emuh, Sophia Nomvete, Megan Richards, Dylan Smith, Charlie Vickers, Daniel Weyman.

Gli sceneggiatori sono JD Payne Patrick McKay (Jungle Cruise), con il coinvolgimento di Bryan Cogman (Game of Thrones), Gennifer Hutchison (Breaking Bad), Jason Cahill (I Soprano), Justin Doble (Stranger Things). Tra i produttori vi saranno Lindsey Weber, Bruce Richmond, Gene Kelly, Sharon Tal Yguado, Ron Ames, Helen Shang e Glenise Mullins.

Nel team vi saranno poi la costumista Kate Hawley, lo scenografo Rick Heinrichs, il supervisore degli effetti visivi Jason Smith e l’illustratore e concept artist John Howe.

IL SIGNORE DEGLI ANELLI: I DETTAGLI SULLA SERIE